Turismo sostenibile

Turismo sostenibile

Oggi vi proponiamo 19 località sparse in tutta Europa che garantendo strutture turistiche sostenibili ed accessibili hanno meritato il premio EDEN (European destinations of excellence) organizzato dall’unione europea.

  • Kaunertal Valley, Austria. Offre dei percorsi montani accessibili con sedia a rotelle
  • Lipno, Repubblica Ceca. Offre del personale specializzato a disposizione dei turisti disabili
  • Ottignies – Louvain la Neuve, Belgio. Offre percorsi verdi, con la chiusura al traffico del centro e le ristrutturazioni dei marciapiedi accessibili. Ha anche un’offerta museale fruibile dai non vedenti
  • Stancija 1904 – Svetvinčenat, Croazia. Strutture ricettive, comprese le spiagge. Menu stampati in Braill
  • Polis Chrysochous Municipality, Cipro. Ha introdotto una tecnologia innovativa per permettere l’accesso alla spiaggia ai turisti disabili (con pannelli fotovoltaici)
  • Tarakli District, Turchia. Eliminate quasi completamente le barriere architettoniche e gli alberghi offrono servizi per gli ospiti con problemi di mobilità
  • Haapsalu City, Estonia. Organizza convegni e conferenze sui problemi della disabilità
  • Morvan Regional Natural Park, Francia. Offre attività dedicate, come la pesca e il nuoto per disabili o l’arrampicata per non vedenti
  • Kaposvár e zona di Zselic, Ungheria. Moltissimi servizi offerti fra cui mappe in Braille, audio guide per non vedenti, film con sottotitoli per non udenti ecc..
  • Cavan Town, Irlanda. Premiata per i suoi sentieri tattili e per la pesca accessibile
  • Municipality of Marathon, Grecia. Molte strutture dedicate ai disabili, fra cui la spiaggia di Nea Makr
  • Liepāja, Lettonia. Percorsi speciali per ipovedenti e descrizioni in Braille.
  • Telšiai, Lituania. Offre edifici pubblici, banche e negozi accessibili
  • Horsterwold, Paesi Bassi. Una foresta accessibile, grazie ai percorsi per disabili
  • Przemyśl, Polonia. Edifici pubblici, musei, negozi e alberghi sono attrezzati per accogliere i visitatori disabili
  • Jurilovca, Romania. Premiata per aver messo in piedi un sistema di informazione sui percorsi per disabili e anziani
  • Laško, Slovenia. Offre edifici completamente accessibili, alloggio per i cani guida e svariate agevolazioni economiche per i disabili
  • Natural Park of Guara’s Mountains and Canyons, Spagna. Attività del parco completamente accessibili
  • Pistoia, Italia. Unica città italiana ad essere premiata, negli ultimi anni ha realizzato una serie di itinerari accessibili del centro storico ed ha inoltre creato una mostra permanente del Museo Tattile

photo credit: © Ahmed Amir via photopin cc

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*