La cantante non udente che ritorna a sentire la musica con Sound:NotImpossible

La cantante non udente che ritorna a sentire la musica con Sound:NotImpossible
Not-Impossible-Now

L’incontro tra una musicista e un inventore, hacker, storyteller non può che far nascere una storia bellissima.

Lei è Mandy Harvey, cantante non udente talentuosa che nel 2006 perde l’udito in seguito ad una malattia che le colpisce il sistema nervoso. Un dramma per qualsiasi persona, ancora maggiore per chi il suono lo deve usare e manipolare per lavoro. Mandy fatica a cantare, esibirsi in pubblico e scrivere le sue canzoni, ma non si dà per vinta. Ed è in quel momento che incontra lui, Mick Ebeling, un’artista, progettista istrionico che ama la vita e aiuta chi è più in difficoltà ad amarla alla stessa maniera. Comincia a sperimentare la tecnologia fin dal 2007 aiutando un’artista statunitense colpito da SLA; tra molte difficoltà riesce a creare la community globale Not Impossible Now che riunisce persone con talento e capacità diverse con l’obiettivo comune di portare avanti progetti che attraverso la tecnologia riescano a migliorare la vita di tutti.

Dall’incontro tra Mandy e Mick e con l’aiuto di uno dei collaboratori del progetto nasce Sound:NotImpossible; al centro della loro idea c’è lo sviluppo di un apparecchio che indossato da Mandy le permettesse di “sentire” la musica non attraverso l’apparato uditivo ma con il corpo. Delle cinghie dotate di sensori sistemate in punti specifici riescono a trasmettere diverse sensazioni, convertendo le frequenze e tonalità della musica in vibrazioni. Anche se è ancora in fase sperimentale, il device funziona, e Mandy è ritornata a percepire quelle sensazioni musicali che le mancavano riuscendo a cantare a tempo con il ritmo di chitarra, basso e batteria.

Mick, comunque non vuole fermarsi qua, la sperimentazione continuerà, la sua speranza è quella restituire delle sensazioni che mancano a migliaia di cantanti e musicisti in tutto il mondo.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*