Henable ZTL: l’app che agevola gli spostamenti dei diversamente abili

Henable ZTL: l’app che agevola gli spostamenti dei diversamente abili
Henable ZTL

Si è parlato di Henable ZTL, uno dei cavalli di battaglia del nostro fondatore, Ferdinando Acerbi, anche su Corriere Innovazione.
Henable ZTL è un’applicazione creata per rendere più agevoli gli spostamenti quotidiani delle persone con ridotta mobilità: basterà inserire i propri dati, completi di foto della patente e di contrassegno personale per vedere compilato automaticamente un form che permetterà, una volta aggiunte destinazione e data e ora di transito, di inoltrare la propria domanda per il passaggio nella ZTL.
Non tutti sanno, infatti, che per entrare nelle zone a traffico limitato d’Italia anche chi è dotato di contrassegno deve mandare una mail all’ufficio comunale preposto comunicando il proprio passaggio. Una procedura apparentemente semplice ma che spesso si complica a causa della difficoltà nel reperire le informazioni e la modulistica necessaria all’interno dei siti delle amministrazioni comunali, spesso caotici e poco funzionali. Il pregio di Henable ZTL risiede proprio nella semplificazione dell’iter, con poche semplici mosse è infatti possibile evitare trafile burocratiche e inutili perdite di tempo: ci penserà l’app a compilare per voi il form che verrà conservato per i prossimi viaggi. Di volta in volta si dovrà solamente accedere all’applicazione per inserire data, ora e area di transito e per godersi il viaggio senza il terrore di incorrere in spiacevoli infrazioni.
Dal lancio di Henable ZTL i download sono stati ben 5000 con un tasso di conversione del 62%: un grande risultato che ripaga gli sforzi di Acerbi e della sua community nel cercare di migliorare la vita di chi ha problemi di ridotta mobilità grazie a qualche piccolo accorgimento.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*