HENABLE approda a TORINO

HENABLE approda a TORINO

Il secondo appuntamento di “Henable Road Tour”, dopo quello a Milano con Giovanni Storti di lunedì 15 luglio, si è concretizzato proprio in questa città “visionaria”. Ferdinando Acerbi, fondatore di Henable S.r.l. e Paolo Giovine, suo socio, hanno incontrato le amministrazioni comunali al Palazzo Civico in Piazza del Municipio, alle ore 11.

L’applicazione “Henable ZTL”, che semplifica ai diversamente abili l’accesso alle zone a traffico limitato alle città dove non sono residenti e già attiva in 180 comuni italiani, è stata presentata alle ore 12 presso la Sala Carpanini, durante l’audizione delle commissioni comunali di bilancio, trasporti, attività economiche, politiche sociali e ambiente/Smart city. L’incontro è stato voluto da Fosca Nomis, consigliere comunale e membro dell’international affaires department dell’Expo 2015 S.p.a., nostra follower già dall’inizio.

E’ stata un’occasione per formalizzare l’applicazione, già attiva nel comune di Torino, per conoscere più a fondo le politiche della città, stringere rapporti con le istituzioni locali e esibire un modello di business alternativo, nato da un’ambizione di Ferdinando, molto sensibile al tema della disabilità. Il comune di Torino si è infatti dimostrato entusiasta della nostra piattaforma, formalizzando l’impegno a fornirci il suo patrocinio e l’aiuto a distribuire la nostra applicazione attraverso una mailing list rivolta alle persone disabili di Torino. Provvederà inoltre all’inserimento della stessa nei suoi canali di comunicazione.

Dopo un lungo pomeriggio ad un tavolo di lavoro e ragionando sui futuri risvolti di Henable, ci prepariamo a un lungo trasferimento “transappenninico” alla volta di Genova.

Kit si abbevera al parcheggio dell’hotel e scalda i muscoli per la sua giornata da protagonista di domani!

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*