Eye Play The Piano permette di suonare con gli occhi

Eye Play The Piano permette di suonare con gli occhi

In Giappone è stato da poco lanciato “Eye Play The Piano”: il dispositivo che permette ai diversamente abili di suonare uno strumento utilizzando i propri occhi.

Questo innovativo dispositivo attiva le note basandosi sull’analisi e sulla successiva decodificazione dei movimenti oculari: uno strumento all’avanguardia nato grazie alla collaborazione tra la University of Tsukuba’s Special Needs Education School for the Physically Challenged and Fove tra University of Tsukuba’s Special Needs Education School e Fove, un’azienda virtuale giapponese che produce auricolari.

Il risultato è straordinario, come dimostra il video girato a dicembre all’Università di Tsukuba, in Giappone: un bambino diversamente abile, tra lo stupore e la curiosità dei presenti, lo ha utilizzato durante un concerto di Natale.

Come funziona Eye Play the Piano?

La tastiera è stata ridimensionata, e adattata ad un’interfaccia per permette di usare gli occhi invece delle mani. L’interfaccia consente inoltre di riprodurre diverse composizioni musicali a seconda di come vengono scelti suoni e toni.

Pur trattandosi di un progetto sperimentale il successo è stato tale da spingere Fove a lanciare una campagna di raccolta fondi intitolata “JustGiving”, al fine di raccogliere i fondi necessari a distribuire Eye Play the Piano nelle scuole giapponesi.

La musica è nutrimento per l’anima, e grazie a questo dispositivo anche chi è affetto da disabilità potrà suonare, senza più limitarsi  all’ascolto passivo e rinunciare alle proprie velleità artistiche.

Photo Credit: www.theguardian.com

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*