Bologna: un incontro pieno di sorprese

Bologna: un incontro pieno di sorprese

Sull’onda dell’accoglienza entusiasta di Cesena abbiamo rimesso in moto Kit alla volta di Bologna, ultima tappa prima di un meritato riposo, con qualche amico di vecchia data ad attenderci.

Una rapida sosta presso il Boscolo Tower Hotel, giusto il tempo per recuperare un po’ di energia, e poi abbiamo lanciato il nostro fedele mezzo tra le vie del centro, per godere della vivace movida estiva tra trattorie tipiche e concerti jazz.
La serata e’ trascorsa tranquilla in vista dell’appuntamento presso la prestigiosa Salaborsa, in agenda venerdi pomeriggio.

Con qualche perplessita’ e un pizzico di incertezza abbiamo raggiunto Piazza Nettuno tra gli sguardi incuriositi di studenti e turisti, parcheggiando Kit a ridosso di alcuni mezzi della RAI impegnati nel montare un imponente palcoscenico.

Il gradevole contesto offerto dall’edificio che ha ospitato l’incontro ci ha subito messi a nostro agio, cosi come lo spirito propositivo dei partecipanti, a rappresentare diverse realta’ attive nel mondo della disabilita’. Tra i presenti, Il Presidente dellʼUnione Ciechi di Bologna e il Presidente dellʼOfficina di Sostegno della citta’ che grazie alla grande esperienza e all’approccio costruttivo che li contraddistingue, ci hanno fornito interessanti spunti per migliorare il servizio di Henable ZTL oltre che per arricchire l’agenda del prossimo autunno.

E cosi, lasciandoci alle spalle un’altra splendida citta’ e piacevoli incontri, stiamo ora tornando verso casa, con un bagaglio decisamente piu’ carico di quando siamo partiti e con la convinzione di essere tra gli attori di una, appena nata, rivoluzione sostenibile!

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*