“Adam” il maggiordomo robot

“Adam” il maggiordomo robot

“Adam” è un maggiordomo robot, progettato da 6 giovani menti foggiane. Questo gioiello della domotica è stato presentato al C.E.S. di Las Vegas ed è in grado di compiere moltissime azioni utili per le persone con dei limiti di mobilità.

Nello specifico “Adam” monta una scheda Intel i3, ha un monitor touch e una telecamera 3D (simile a quella del Kinect) ed è dotato di una scheda proprietaria per controllare motori e sensori. Grazie a queste specifiche il robot può intervenire nella gestione della casa (regolando il termostato e interagendo con gli elettrodomestici) e sorvegliare l’appartamento al fine di avvertire la persona anziana o disabile in caso di incendio o di qualsiasi altro imprevisto.

I giovani inventori per sviluppare “Adam” – che è ancora un prototipo – hanno fondato la startup Hands Company (autofinanziata) e stanno cercando un finanziamento di 500 mila euro per l’ultima fase di sviluppo e di lancio sul mercato. Il CEO Gianmarco Cataldi ha affermato che il dispositivo potrebbe essere commercializzato nel 2015 al prezzo di 1.900 euro (il costo di questo tipo di robot solitamente varia fra i 10 e i 15 mila euro).

“Adam” può rappresentare uno strumento in grado di aiutare anziani e disabili ad essere più autonomi e a interagire meglio con il resto della famiglia.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*